Pagina: Home › Quali tipi di sintomi possono ? › Quali tipi di sintomi possono ?

Quali tipi di sintomi possono rispondere a questa terapia?

Il terapista inizialmente sarà interessato alle disfunzioni della testa , del collo e alle loro influenze sulle attività della vostra vita quotidiana. Egli si concentrerà sui vostri sintomi principali , più che sulla diagnosi del problema. Molti pazienti con sintomi simili ricevono diverse diagnosi.
Indipendentemente da questa incongruenza, abbiamo raccolto un elenco di indicazioni, forse non completo, per questo concetto di trattamento:

> Problemi di allattamento al seno> dolore alla bocca e al viso
> Mal di testa cervicogenico >> distonia cervicale
> Cranio sinostosi
> Disfunzioni craniomandibolari
> Carenze di attenzione
> Mancanza di concentrazione
> Sindrome di Costen
> Colica intestinale
> Problemi discali all’articolazione della mascella (articolazione temporo-mandibolare)
> Capogiri e vertigini
> Paresi del nervo facciale
> Traumi alla nascita
> Asimmetria del viso
> Herpes zoster
> Pianto dei neonati
> Tonificante (delle ganasce)
> Otite media / infezioni dell’orecchio
> Disfunzioni da stiramento craniocervicale nei bambini (KISS-Sindrome)
> KISS-indotta disgnosia e disprassia.
> Ritardo motorio, ritardo di sviluppo
> Disfunzioni miofacciali
> Mio-artropatie del sistema masticatorio
> Disfunzioni di occlusione
> Dolore atipico della bocca
> Dolore atipico della faccia
> Mal di testa atipico
> Dolore atipico dell' orecchio, otalgia
> Mal di denti aspecifico
> Ronzii / suoni nelle orecchie
> Dolore ai tubi timpanici,all'orecchio e al viso
> Opistotono
> Disfunzioni orofacciali , nevralgia del trigemino
> Plagiocefalia
> Dolore post erpetico
> Colpo di frusta , distorsione cervicale
> Torcicollo
> Disfunzioni della crescita del cranio
> Mal di testa da tensione
> Denti rettificati
La maggior parte dei pazienti sarà già stata visitata da un medico prima di essere inviata in fisioterapia. Avrà quindi già eseguito una serie di esami diagnostici come esami del sangue, raggi X, tomografia assiale computerizzata (TAC), risonanza magnetica nucleare (RMN). Il terapista si metterà in contatto con il vostro medico ,se saranno necessarie ulteriori indagini.